Questo sito utilizza Cookie

Questo sito utilizza solo cookie tecnici di terze parti per il corretto funzionamento delle pagine web.

Cliccando sul tasto "Permetti" acconsentirai all'uso dei cookie per questo sito, altrimenti

ESCI DA QUESTO SITO E VAI SU GOOGLE

DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA TERRA E GEOAMBIENTALI
CORSI DI LAUREA IN SCIENZE GEOLOGICHE

Didattica



PLS 2017 - Geologia

PLS-Loghi

 

Referente: Prof.ssa Annamaria FORNELLI

Il Programma:

Venerdi 24 Febbraio 2017 ore 15.30-17.30
Seminario. Esempi di interventi sul territorio per mitigare i rischi geologici

Il seminario prevede una parte teorica riguardante l’illustrazione dei rischi geologici a cui il territorio italiano è esposto.

Saranno illustrate le criticità del territorio pugliese e il ruolo del geologo per prevenire i danni ambientali e salvaguardare il territorio.

 

Venerdì 3 Marzo 2017 ore 15.30-17.30
Seminario. Capire il territorio attraverso le carte topografiche.

Il seminario prevede una parte teorica riguardante la “Carta Topografica d’Italia” a differenti scale, e le tecniche di orientamento sia sulle carte che sul campo.

La seconda parte del seminario è di tipo pratico e prevede la lettura delle carte topografiche con la realizzazione di profili topografici, calcolo della pendenza dei versanti, delimitazione di bacini idrografici ecc. Inoltre verrà illustrato l’utilizzo della bussola per l’orientamento sul territorio attraverso esercitazioni pratiche.

 

Martedì 7 Marzo 2017 ore 15.30-17.30
Escursione. Salita del cono del Vesuvio per osservarne i prodotti eruttivi. Visita al Museo dell’Osservatorio Vesuviano (l’osservatorio vulcanologico più vecchio al mondo). Eventuale (condizioni meteo e tempo a disposizione permettendo) visita degli scavi archeologici di Oplontis.
Vesuvio1

Vesuvio2L’escursione prevede l’ascesa del cono attivo del Vesuvio, osservazione dei prodotti dell’eruzione del 1944, vista del cratere attuale e della parete calderica del Monte Somma. Verranno illustrati i vari tipi di attività del Somma-Vesuvio e la loro pericolosità per la popolazione che vive ai suoi piedi.

 La visita al museo dell’Osservatorio Vesuviano fornirà le basi storiche per quanto riguarda lo studio dell’attività vulcanica del Vesuvio nel 19mo e 20mo secolo, che rappresentano le radici della moderna ricerca in vulcanologia. La giornata sarà chiusa (dipendendo dal tempo a disposizione) dalla visita agli scavi archeologici di Oplontis, dove una villa patrizia romana è stata sepolta dai depositi dell’eruzione del 79 d.C., la stessa che seppellì Pompei.

Nel sito archeologico sono chiaramente visibili gli effetti distruttivi dell’eruzione del 79 d.C., oltre a pregevoli resti archeologici.

 

Venerdi 10 Marzo 2017
Visita guidata. Passeggiata tra i monumenti del centro storico di Bari: aspetti storico-artistici e tecnici dei materiali lapidei reimpiegati negli edifici di culto baresi.
SanNicola

La visita presso i principali edifici sacri di Bari ha come scopo quello di far conoscere il fenomeno dell’estrazione, dell’uso e del reimpiego dei materiali lapidei naturali. Durante il tour, saranno illustrate sia le caratteristiche geologiche e tecniche dei Mosaicimateriali, sia gli aspetti ideologici che ne motivano l’utilizzo nei contesti architettonici medievali della città.
Infatti, una consuetudine propria dell'architettura romanica è quella del riutilizzo di spoglie di edifici più antichi, sia per motivi estetici e pratici (disponibilità della materia prima), sia per il richiamo al mondo antico, che conferiva così prestigio al nuovo edificio.

 Tra i riutilizzi più consistenti di marmi antichi a Bari, si annoverano quelli della Basilica di San Nicola, della Cattedrale di San Sabino e delle chiese di San Gregorio e Santa Maria del Buonconsiglio.

 

 

Mercoledì 15 Marzo 2017
Escursione. Area del Gargano: territorio esposto a rischio sismico e idrogeologico
Gargano1Un primo stop (STOP 1) sarà effettuato a nord di Apricena, in prossimità di una cava nella quale si osserva una imponente faglia ad attività recente e saranno discussi sia i risultati di analisi geofisiche condotte sullo stesso lineamento tettonico che, più in generale, la sismicità dell’area garganica.

 

Gargano2L'escursione prevede, inoltre, una serie di stop nei dintorni del Lago di Lesina. Uno stop (STOP 2a) sarà effettuato a Lesina Marina, dove vi sono affioramenti di rocce gessose che inglobano corpi di rocce magmatiche ferromagnesiache.
Saranno osservati gli sprofondamenti in ammasso roccioso gessoso e saranno illustrati gli studi petrografico-strutturali e quelli geoelettrici finalizzati alla conoscenza del territorio di Lesina Marina.

 In aggiunta, nella parte settentrionale del Lago di Lesina (STOP 2b) verranno osservati corpi sedimentari a ventaglio, che sono stati interpretati come il risultato di maremoti nel settore settentrionale del Gargano.

 Infine, in località Torre Mileto, nella zona orientale del Lago di Lesina (STOP 2c), saranno osservati esempi di biocostruzioni recenti ed attuali e sarà discusso il ruolo di queste ultime nella protezione dei litorali.

   

29 MARZO 2017 - Formazione Docenti
I principi alla base della circolazione atmosferica e della tettonica della placche.
Focus sull'interazione tra i processi esogeni e quelli endogeni che agiscono sul nostro Pianeta con esempi relativi alla penisola italiana.
Svolgimento della simulazione della seconda prova maturità di scienze 2016-2017 (Liceo scientifico – opzione Scienze Applicate) per la parte relativa ai contenuti sopra descritti.

 

I Partecipanti:

IMG-20170312-WA0002

Alle attività del Piano Nazionale Lauree Scientifiche 2017 - Geologia hanno partecipato 155 alunni degli istituti superiori presenti nella provincia di Bari e 16 docenti di Scienze. 

Gli istituti che hanno aderito sono:

  • Liceo Scientifico Statale "Enrico Fermi" di Bari
  • Liceo Scientifico Statale "Arcangelo Scacchi" di Bari
  • Liceo Classico "Quinto Orazio Flacco" di Bari
  • Liceo Scientifico Statale "Galileo Galilei" di Bitonto (BA)
  • I.I.S.S. Polo Liceale "Galileo Galilei" di Monopoli (BA)
  • I.I.S. "L. Da Vinci - G. Galilei" di Noci (BA)
  • Licei "Cartesio" di Triggiano (BA)

Materiale Didattico

E' possibile consultare il materiale didattico utilizzato durante le attività del PLS cliccando qui.